334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

WP – Cambiare la password dal database

Su WordPress sono ammessi più utenti, ognuno con permessi di intervento differenziati, e ad ogni utente è associata una password. La password, anche dopo scelta, può essere facilmente modificata dal menu Utenti -> Il tuo profilo  -> Nuova password. Se la password attuale è stata dimenticata è anche possibile avviare la procedura di ripristino dalla pagina di login, ma se per qualche motivo questa opzione non è praticabile esiste una semplice procedura che modifica la password direttamente nel database.

Intervenire sul database è sempre un’operazione delicata, bisogna procedere con la consapevolezza che errori apparentemente piccoli possono mettere del tutto fuori uso un intero sito, tuttavia questa operazione è molto semplice.

Prima di tutto bisogna entrare nel database (phpMyAdmin o analoghi) ricordando che le credenziali di accesso, username e password, sono di norma memorizzate anche nel file wp-config.php. Una volta entrati, bisogna cercare la tabella wp_users, che solitamente è l’ultima di wordpress, e aprirla per modificarla.

WP - intervento DB

A questo punto bisogna accertarsi che in alto sia aperto il tab Mostra, e cliccare sulla matita o comunque sullo strumento di modifica. In questa schermata lo user è uno solo, ma nel caso di più users bisogna cercare quello di proprio interesse, individuandolo a partire dalle voci user_login, user_nicename oppure user_email.

wp_modificare_password2

A questo punto si deve cercare la riga user_pass, e in particolare la casella del Valore, già riempita con una lunga stringa alfanumerica inintellegibile (freccia a destra). Questa stringa va cancellata e rimpiazzata con la password nuova che abbiamo scelto, trascritta in chiaro, per esempio “Trentatretrentini”. Si ricorda che il campo rileva la differenza tra maiuscole e minuscole. Dopo aver trascritto la nuova password, cliccare sulla tendina della casella Funzione (freccia a sinistra), e selezionare dall’elenco MD5. Questa funzione di hash trasforma la password in una stringa analoga a quella già cancellata. Quindi salvare con il tasto in basso.

wp_modificare_password3

Adesso la nuova password dovrebbe essere attiva, per cui andando alla pagina di login si può accedere inserendo lo username (o la mail ad esso associata) e la nuova password.