334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Il carattere Wei eletto “carattere dell’anno”

Concorso in Cina e Taiwan per il carattere cinese più rapresentativo

Tra i tanti modi che la Cina impiega per corteggiare o minacciare Taiwan, la celebrazione della scrittura è tra i meno aggressivi.

Ogni anno si tiene un “Concorso per il carattere delle due rive”, dove le due rive sono quelle di Taiwan e della Cina continentale, separate dallo Stretto di Taiwan, che collaborano alla scelta di un carattere particolarmente rappresentativo dell’anno in corso. Quest’anno ha vinto il carattere Wei (微), che ha ottenuto oltre 400 mila voti.

L’edizione di quest’anno è stata organizzata dai giornali Wang Daily di Taiwan e Xiamen Shangbao di Xiamen, e dal portale internet Sina, proprietaria di Weibo, il più importante servizio di microblog in Cina. Le votazioni online sono state aperte per un mese, e i voti totali sono stati quasi quattro milioni e mezzo. Tra gli altri 42 candidati c’erano “amore”, “fiducia”, “cambiamento”, “verità”, “velocità”. Il significato di Wei è “piccolo”, “micro-“, e viene utilizzato anche come abbreviazione di microblog; nel discorso di proclamazione sono stati ricordati i “piccoli passi avanti” nell’avvicinamento tra le due rive, i piccoli incidenti che rallentano la riunificazione (sperata quasi solo dalla Cina continentale), e infine Weibo.

Oltretutto wei ha una forma interessante dal punto di vista della calligrafia, così al termine della cerimonia dodici calligrafi sono stati invitati a tracciare il carattere vincitore su un lungo telo celebrativo. La foto illustra un momento della scrittura collettiva.

Per leggere la traduzione integrale dell’articolo, scrivere a info@cinaliano.it

Immagine: fonte