334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Un (altro) italiano alla televisione cinese

Come già qualche settimana fa, un altro italiano si è presentato al programma televisivo “Feicheng wurao”. Stavolta si tratta di un architetto di Salerno, 27 anni, Antonio, che vive a Shanghai da due anni.

Antonio ha mostrato tutta la sua italianità facendo vedere quanto è galante, quanto tiene alla famiglia e come è bravo a cantare. Ha raccontato delle sue origini, della sua passione per la musica a partire da bambino, dei suoi studi musicali tra Milano e Shanghai. La musica gli ha aperto le porte in Cina, e persino del programma che lo ospita. Si è infatti esibito in due classici della canzone italiana e poi cinese, l’immancabile “O sole mio” e “死了都要爱”, per la quale si è anche accompagnato al pianoforte.

Forse per la giovane età e il talento musicale, forse per le immagini spensierate della sua vita in Italia, ha conquistato la simpatia di quasi tutte le ragazze presenti, ed è infine riuscito a concludere con un successo la sua prova, uscendo dalla scena con una ragazza che si è detta disposta a seguirlo in Italia. Ecco come è andata, al link diretto: qua