334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Schiuma d’estate

Uno dei modi più tradizionali per studiare la lingua e la cultura di un popolo è quello di avvicinarsi ai classici della letteratura. L’utilizzo di internet ha reso il reperimento dei testi immediato ed economico, specialmente in un paese dove la tutela dei diritti d’autore stenta ad affermarsi.

La maggior parte dei siti dedicati ai libri elettronici, 电子书, permette agli utenti di visualizzare e scaricare per intero i testi gratuitamente o a un prezzo poco più che simbolico. Altri siti permettono di scaricare solo una parte del libro e consentono la lettura competa solo agli utenti registrati. I files sono scaricabili in formato txt, e possono essere visualizzati da qualunque computer o telefonino recente. Tra l’altro si trovano facilmente molti dei libri che ufficialmente sarebbero censurati, portando al paradosso che è (quasi) impossibile trovarli a pagamento in libreria, e molto più semplice scaricarli gratis da casa.

Nella narrativa di consumo, tra i generi più tipici ci sono i romanzi storici o di wuxia, o i romanzi rosa ambientati a scuola o all’università, che assecondano i gusti dei lettori più giovani. Abbondano anche i saggi di carattere economico o sociale, scritti per un pubblico più esigente o professionalizzato. Il sito readnovel propone una scelta secca tra romanzi “per ragazzi”, “per ragazze” o “di argomento scolastico”.

Le classifiche dei titoli scaricati mostrano delle cifre astronomiche (anche se al numero di click non corrisponde la lettura effettiva del libro): sul solo portale Sina si può notare che il titolo più cliccato è della classifica generale è 泡沫之夏II (Paomozhixia II, Bubbles’ summer II), che raggiunge ben 315 milioni di click.

È il secondo volume di una fortunata trilogia pubblicata dalla scrittrice Ming Xixi (明晓溪) nel 2006-2007, che racconta la storia della protagonista, la bella Yi Xiamo (尹夏沫: il suo nome, “schiuma estiva”, è anche il titolo del romanzo), una adolescente orfana, e del complesso rapporto con due ragazzi, Luo Xi, come lei orfano e adottato dalla stessa famiglia che si prende cura di Xiamo, e il ricco Ou Chen.

Nelle tre parti del romanzo, Xiamo è l’oggetto di una lunga contesa tra i due personaggi maschili, in una situazione di continua instabilità e ricerca di punti fermi. Il mondo dello spettacolo, che fa da sfondo alle vicende sentimentali e familiari, rappresenta i sogni e le aspirazioni dei giovani, ma è anche il simbolo della fragilità dei rapporti umani, dove la fiducia rischia sempre di essere tradita.

Il successo del romanzo è stato tale che dal libro sono stati tratti un manga nel 2009, e una serie televisiva taiwanese (2010) in 14 episodi basata sul romanzo, con l’attrice Xu Xiyuan nel ruolo di Xiamo. Anche la serie ha avuto successo: solo che – è stato notato – dove la storia originale raccontava le vicende di tre adolescenti, i protagonisti della serie totalizzano invece più di cento anni…