334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Piatti del capodanno cinese – figure di zucchero

Zucchero cina

Durante i giorni del capodanno i giornali raccontano più spesso delle famiglie cinesi, riunite in una delle poche occasioni annuali. In una breve galleria fotografica dal titolo “I ricordi della Festa di Primavera sulla punta della lingua” si vedono alcune scene del centro di Changsha, capoluogo dello Hunan, dove le persone passeggiano tra le bancarelle e i venditori di cibo da strada.

La zona del centrale Tempio del Fuoco è da sempre legata alla cultura alimentare cinese, ma in occasione del capodanno i venditori di pietanze tradizionali occupano tutto lo spazio possibile, offrendo alla gente specialità gustose e anche a buon prezzo. Secondo il giornalista tutti questi odori e sapori di una volta trasmettono a viaggiatori, turisti e migranti di ritorno a casa, i ricordi semplici e cari di come si vivono autenticamente le tradizioni della Festa di Primavera nel paese natale.

Nel servizio fotografico, le immagini illustrano scene delle fiere che si svolgono vicino ai templi. Si possono quindi vedere dei “ciba” (糍粑, dolcetti di riso glutinoso simili al mochi giapponese, tipici della Cina meridionale), dei baozi, i panini al vapore ripieni di carne, della “pelle di tofu” piatto di Changsha, o una delle splendide “pitture di zucchero” (糖画), delle sagome di zucchero caramellato che vengono create sul momento.

Queste sottili sculture sono apprezzate in modo particolare dai bambini, e solitamente raffigurano animali veri e immaginari, draghi, i segni zodiacali cinesi o occidentali e tanto altro. Prima di sciogliere lo zucchero, il venditore predispone un piatto al cui centro può ruotare una lunga lancetta di legno circondata da numerosi disegni: il bambino fa ruotare la lancetta che si fermerà in corrispondenza di una figura. Il venditore dovrà poi realizzare il disegno: gli basta un semplice cucchiaio, dal quale lascia colare lo zucchero fuso su un bastoncino.

zucchero cinese

Ne esiste anche una variante tridimensionale, sempre più rara, gli “uomini di zucchero soffiato” (“吹糖人”): anche questo, nonostante la grande perizia che occorre per realizzarlo, è un cibo da strada.

Lo zucchero soffiato

Immagini: fonte 12, 3.