334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

E pesce ogni anno

Capodanno cinese carta ritagliata

Durante il periodo del capodanno cinese vengono celebrate diverse feste, ognuna con la sua identità e le sue simbologie associate. Uno dei simboli più ricorrenti riguarda i pesci, che vengono raffigurati solitamente in coppia, nella frase “Nian nian you yu” (年年有余).

L’utilizzo del pesce come motivo augurale dipende soprattutto da ragioni linguistiche: in cinese la parola “pesce” (鱼) si pronuncia come la parola “abbondanza” (余), così la frase “pesci ogni anno” può essere interpretata grazie a questo gioco di omofonie come “abbondanza ogni anno”, cioè come augurio di prosperità.

Per non limitarsi a questo, il pesce che viene rappresentato più spesso è la carpa (鲤), la cui pronuncia è simile a quella di “profitto” (利) o anche “forza” (力),  e che simboleggia anche la fertilità, un valore che nel mondo tradizionale contadino equivaleva alla ricchezza materiale.

Da questa tradizione deriva anche l’abitudine di scambiarsi delle decorazioni di carta tagliata (jianzhi) o nodi cinesi che raffigurano i due pesci, così come includere nel cenone di capodanno una ricetta a base di pesce, chiamata appunto “nian nian you yu”.

Immagine: i due pesci insieme al carattere della felicità “fu“; fonte qua