334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Il nuovo teatro di Wuxi

Inaugurazione teatro dell'opera di Wuxi

Nella città di Wuxi sta per essere inaugurato il nuovo grande teatro d’opera, e i giornali cinesi stanno dando risalto all’avvenimento.

Il teatro è stato progettato dall’architetto finlandese Pekka Salminen, che si dice entusiasta della sua realizzazione. La costruzione è iniziata nel 2009 ed ha richiesto tre anni per essere completata. La superfice è di quasi 80 mila metri quadrati, e il costo totale è stato di oltre un miliardo di yuan, parzialmente finanziati da importanti enti culturali cinesi.

L’aspetto esterno del teatro dovrebbe ricordare “una farfalla che dispiega le ali per volare”: sul tetto sono infatti presenti otto “petali”, che rendono l’edificio unico, e che hanno già fatto del teatro uno dei luoghi simbolo di Wuxi. I materiali impiegati per la struttura e gli interni sono tutti di alta qualità; le parti ad alta tecnologia, come il palcoscenico, l’amplificazione e il sofisticato impianto di illuminazione, sono di origine straniera.

Per garantire una perfetta acustica e nello stesso tempo un’ottimizzazione dei consumi, si è fatto ampio ricorso alle vetrate, mentre buona parte dei pavimenti, delle sedie e delle strutture interne utilizzano il bambù al posto del legno. L’acustica è stata curata nel dettaglio, i pannelli acustici sono i più grandi di tutta la Cina, e il sistema di insonorizzazione è particolarmente efficace.

Si prevede che verranno date oltre 150 rappresentazioni all’anno fra opere cinesi ed estere, sufficienti a lanciare Wuxi come nuovo centro dell’industria culturale e della musica sinfonica; per sostenere lo sviluppo delle tradizioni artistiche del canto che nella danza locali saranno invitati artisti da Pechino, Shanghai e dai paesi stranieri.

In questi giorni molti abitanti di Wuxi sono andati ad assistere alle prove del balletto “秀娘” che inaugurerà il teatro il 30 aprile. Nonostante l’accoglienza positiva da parte del pubblico, che per anni ha aspettato di entrare nel teatro, alcune persone hanno lamentato l’insufficienza dei collegamenti dei trasporti pubblici, sia per l’assenza di una fermata apposita, sia perché l’ultima corsa degli autobus che passano nelle vicinanze è alle nove, troppo presto per assicurare un ritorno a casa se gli spettacoli durano a lungo.

Fonte immagine: Xinhua.

Visualizza il nuovo Teatro di Wuxi sulla mappa