334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Inizia il fermo pesca in Cina

Cina - navi a riposo per la stagione di riproduzione dei pesci

In questi giorni sta iniziando l’annuale periodo di fermo pesca nei mari che circondano la Cina. Per l’occasione sono state richiamate in porto oltre 50 mila navi da pesca, che approfitteranno del periodo di sosta forzata per riparazioni e manutenzione.

Una galleria di immagini pubblicate dalla Xinhua mostra alcune di queste navi a riposo in alcuni porti dello Zhejiang. Secondo il comunicato dell’ufficio per la pesca, nella fascia di mare meridionale fino alla latitudine di 26 gradi e 30 primi il fermo dovrà durare dal 16 maggio al 1 agosto, mentre nella fascia di mare compresa tra i 26 gradi 30 primi e i 35 gradi la pausa dovrà durare dal 1 giugno al 16 settembre.

La sosta ha dunque durate diverse nelle varie zone, un periodo di tempo necessario per lasciare riprodurre il pesce, ripopolare i mari e non impoverire le risorse ittiche.

In Cina i periodi di fermo pesca sono stati istituiti per la prima volta nel 1995, e inizialmente riguardavano solo il Mar Giallo e il Mar Cinese Orientale; a partire dal 1999 nel programma è stato incluso anche il Mar Cinese Meridionale.

Visualizza sulla mappa

Immagine: Un cantiere navale di Jinqinggang, vicino a Taizhou, nello Zhejiang. Fonte, galleria Xinhua.