334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Eternal Moment – 将爱情进行到底 (2011)

Genere: drammatico, romantico
Regia: Zhang Yibai (张一白)
Protagonisti:
Li Yapeng (李亚鹏) interpreta 杨铮
Xu Jinglei (徐静蕾) interpreta 文慧

Titoli italiano (trad. mia): Realizzare pienamente l’amore

Si tratta del seguito in versione cinematografica della fortunatissima serie televisiva andata in onda nel 1998, e uscito in Cina per la festa di S. Valentino.

La storia di Yang Zheng e di Wen Hui viene raccontata in tre modi alternativi e dissonanti, tre ipotesi di futuro asimmetriche dopo gli anni ormai lontani del liceo.

Nel primo quadro si sono sposati, si sono arricchiti, e la loro vita si svolge per lui nel lavoro, e per lei nell’organizzare trasgressive feste a casa: il matrimonio sembra però non avere più nessun gusto. Una sera, Yang, di ritorno dal lavoro, quasi non riesce a parlare con la moglie, intenta a occuparsi degli ospiti. Deluso, Yang si rifugia nella stanza di un hotel davanti al suo appartamento, e inizia a spiare la moglie, che sembra essersi del tutto dimenticata della sua esistenza.

Nel secondo quadro, lei è divorziata, ha due figli, e lui si appresta a divorziare a sua volta. Rincontratisi dopo tanti anni, a una festa di vecchi compagni di scuola, sono spinti da questi a passare una notte insieme in nome dei vecchi tempi. Nonostante un iniziale imbarazzo, tra i due riaffiora il sentimento passionale che sembrava essere stato annullato dal tempo. I due così, tra coincidenze cercate e casuali, ritrovano molto del loro passato.
Tornare insieme però non è facile, né forse opportuno.

Infine, nel terzo quadro, Yang Zheng, riceve una strana telefonata nel cuore della notte: è Wen Hui, che delira, ubriaca. Allarmato, Yang localizzare da dove è partita la chiamata, e raggiunge immediatamente Wen, che vive in Francia, a Bordeaux, sposa a Pan Xiao un ricco produttore vinicolo (cinese). Il suo arrivo è simultaneo a quello di una giovane ragazza – invitata espressamente dalla stessa Wen – che si vanta di essere l’amante di Pan. Questa convivenza sarà fatale ma decisiva per tutti e quattro.

Vengono così esaminati diversi modi di immaginare lo stare insieme, accomunati tutti da una passione intramontabile, ma mai serena. Lo stile narrativo dei diversi quadri si adatta alle situazioni: se nel primo si susseguono spezzoni con una grafica da cartone animato, stilizzate e pop, nella seconda vediamo l’irrompere della vita reale, di tutte le sue meschinità e difficoltà rispetto a un sentimento che fatica a mantenersi intatto. Intervengono quindi, in un ritmo da reportage televisivo, numerose coppie di tutte le età e condizioni, a “testimoniare” in brevi interviste la loro concezione dell’amore e del matrimonio.
Nella storia di chiusura è mostrato come l’amore possa resistere alla distanza, al tempo, e alle diffidenze reciproche, e anzi fortificarsi nelle difficoltà.

A margine si nota la partecipazione di Vicki Zhao (赵薇), non inquadrata, nella voce della moglie di Yang.
Li Yapeng è il marito della ben più nota cantante Wang Fei (王菲), che ha scritto le canzoni della colonna sonora.
Xu Jinglei tiene un blog: si stima che sia il più visitato al mondo.

Film cinese, link diretto qui.