334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Di che segno sei? 你属什么?

Segni zodiacali cinesi

Zodiaco: dal latino zodiăcus (figura, segno celeste), è termine proprio dell’astronomia, secondo la quale si tratta di una fascia della sfera celeste entro cui si muovono i pianeti e la Luna, e che il Sole percorre in 12 mesi.  La fascia è suddivisa in dodici parti, ognuna contenente una costellazione, che appare circondare l’eclittica, la linea immaginaria percorsa dal Sole mentre passa successivamente dall’una all’altra. Per conservare l’uso dell’antica successione delle costellazioni zodiacali e per indicare lo spostamento mensile del Sole sono stati introdotti i cosiddetti segni dello zodiaco, convenendo di dividere l’eclittica in 12 parti di 30° e di conservare a ciascuna di esse l’antico nome (Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario, Pesci).

Lo zodiaco cinese, a differenza di quello di origine greca e adottato in Occidente, ad ogni segno associa un animale, e la suddivisione non è in mesi bensì in anni. Lo shengxiao (生肖) è invece basato su un ciclo di 60 anni, nel quale si ripetono 5 volte (rispetto ai 5 elementi Acqua, Metallo, Fuoco, Terra e Legno) i 12 settori a cui corrisponde un “animale reggitore”, e la ricorrenza di ciascun segno è calcolata in base al calendario lunare (la successione inizia dalla data della prima luna nuova dell’anno lunare, che non coincide con il 1 gennaio di ciascun anno, ma con il Capodanno calcolato in base al calendario tradizionale cinese, non a quello gregoriano).

Esistono diverse versioni che descrivono la leggenda della genesi dello zodiaco, una delle più gettonate è la seguente:

Buddha, nel presentimento dell’avvicinarsi della sua fine, chiamò a raccolta tutti gli animali della Terra, ma soltanto 12 andarono a offrire il loro saluto. Come premio per la loro fedeltà decise di chiamare ogni anno del ciclo lunare con i nomi degli accorsi rendendoli così in qualche modo immortali.

Il primo ad arrivare fu il topo, veloce e furbo, il secondo fu il diligente bue, seguito dall’intrepida tigre e dal pacifico coniglio. Il drago fu il quinto, seguito da suo fratello minore, il serpente. Il settimo fu l’atletico cavallo, seguito dall’elegante pecora. Subito dopo arrivò l’astuta scimmia, seguita dal colorato gallo, il fedele cane e infine il fortunato maiale, che fece appena in tempo a salutare il Buddha.

Si narra inoltre che la scelta degli animali non fu casuale, ma pensata e ripensata attingendo ad antiche tradizioni, privilegiando quelli considerati simboli di fortuna, saggezza e buon auspicio. Ad esempio capra e maiale sono i tipici animali allevati dalla popolazione contadina delle campagne, ed il loro possesso è tradizionalmente abbinato a prosperità e benessere, mentre il drago è considerato animale leggendario, emblema di potere e buona sorte.

La tradizione sostiene inoltre che le persone acquistino alcune caratteristiche del segno sotto il quale cade la loro data di nascita, e questo diviene un tratto ritenuto saliente per valutare l’indole di ciascun individuo e la possibile compatibilità all’interno di una relazione, di qualsiasi natura essa sia (affettiva, lavorativa, amicale ecc..).

Di seguito qualche caratteristica “tipica” di ciascun segno:

  • Topo (鼠 Shǔ) : Ambizioso, sincero, dotato di fascino, generoso, adattabile alle difficoltà. Compatibile con il Drago e la Scimmia, opposto al Cavallo. Anni di nascita: 1924, 1936, 1948, 1960, 1972, 1984, 1996.
  • Bue (牛 Niú) : Paziente, affidabile, laborioso, calmo e metodico. Compatibile con il Serpente e il Gallo, opposto alla Capra. Anni di nascita: 1925, 1937, 1949, 1961, 1973, 1985, 1997.
  • Tigre (虎 Hǔ) : Sensibile, profondo, sveglio, coraggioso e ribelle. Compatibile con il Cavallo e il Cane, opposto alla Scimmia. Anni di nascita: 1926, 1938, 1950, 1962, 1974, 1986, 1998.
  • Coniglio  (兔 Tù) : Talentuoso, ambizioso, dolce, affettuoso e quieto. Compatibile con la Capra e il Maiale, opposto al Gallo. Anni di nascita: 1927, 1939, 1951, 1963, 1975, 1987, 1999.
  • Drago (龙 Lóng) : Vivace, allegro, testardo, esuberante e forte. Compatibile con la Scimmia e il Topo, opposto al Cane. Anni di nascita: 1928, 1940, 1952, 1964, 1976, 1988, 2000.
  • Serpente (蛇 Shé) : Saggio, generoso, intelligente, sensibile e riservato. Compatibile con il Gallo e il Bue, opposto al Maiale. Anni di nascita: 1929, 1941, 1953, 1965, 1977, 1989, 2001.
  • Cavallo (马 Mǎ) : Simpatico, gioioso,  abile, attraente e popolare. Compatibile con la Tigre e il Cane, opposto al Topo. Anni di nascita: 1930, 1942, 1954, 1966, 1978, 1990, 2002.
  • Capra (羊 Yáng) : Elegante, creativo, artistico, romantico e affettuoso. Compatibile con il Maiale e il Coniglio; opposto al Bue. Anni di nascita: 1931, 1943, 1955, 1967, 1979, 1991, 2003.
  • Scimmia (猴 Hóu) : Imprevedibile, inventivo, abile, flessibile e persuasivo. Compatibile con il Drago e il Topo, opposto alla Tigre. Anni di nascita: 1932, 1944, 1956, 1968, 1980, 1992, 2004.
  • Gallo (鸡 Jī) : Preciso, organizzato, equilibrato, sincero e di sani principi. Compatibile con il Serpente e il Bue, opposto al Coniglio. Anni di nascita: 1933, 1945, 1957, 1969, 1981, 1993, 2005.
  • Cane (狗 Gǒu) : Fedele, leale,  intelligente, onesto e schietto. Compatibile con il Cavallo e il Tigre, opposto al Drago. Anni di nascita: 1934, 1946, 1958, 1970, 1982, 1994, 2006.
  • Maiale  (猪 Zhū) : Coraggioso, gentile, buono, onesto e semplice. Compatibile con il Coniglio e la Capra, opposto al Serpente. Anni di nascita: 1935, 1947, 1959, 1971, 1983, 1995, 2007.

Oltre ad essere un supporto alla definizione della personalità di ciascuno, discorrere riguardo l’animale di appartenenza di una persona è un modo indiretto ma diffusissimo di informarsi circa l’età del proprio interlocutore. Tanto in Cina quanto in Italia, chiedere l’anno di nascita di qualcuno può essere talvolta considerato fuori luogo o per lo meno fonte di qualche remora per non ingenerare imbarazzi o “perdita di faccia”. Espediente rapido ed indolore per risolvere la questione è domandare 你属什么? Letteralmentedi che segno sei?

Così facendo, domandando a quale segno (ovvero animale corrispondente) si appartiene, si chiede di riflesso l’anno di nascita, e considerato che il ciclo si ripete ogni 12 anni, non dovrebbe essere troppo enigmatico scovare il periodo che ha dato i natali a chi ci sta di fronte visto l’intervallo di tempo che sussiste tra il ricorrere del medesimo segno.

Immagine: riproduzioni dei dodici segni zodiacali cinesi. Fonte: qua, modificata.