334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Censimento in Cina 2010-2011: gli stranieri

Oggi è uscito anche una terza parte dei risultati generali del sesto censimento della Repubblica Popolare Cinese. I dati pubblicati dall’Ufficio Nazionale di Statistica cinese riguardano la popolazione di Hong Kong, Macao, Taiwan, e cittadini stranieri residenti nella Cina continentale.
(Le parti precedenti, sulla demografia generale e sui dati delle province si trovano qua e qua)
Sono poche cifre generali; ne sono esclusi i turisti e i viaggiatori in missione di lavoro (trad. mia).

1 e 2 – Conteggio complessivo

1.020.145 – cittadini “non continentali” in totale (605.821 uomini, 414324 donne, quindi circa il 60% e il 40%)
234.829 – cittadini di Hong Kong (141.321 uomini, 93.508 donne)
21.201 – cittadini di Macao (11.708 uomini, 9493 donne)
170.283 – cittadini di Taiwan (116.547 uomini, 53.736 donne)
593.832 – cittadini stranieri (336.245 uomini, 257587 donne)

—-

3 – Tempo di permanenza

103.754 – meno di 3 mesi
90.078 – da 3 a 6 mesi
143.210 – da 6 mesi a un anno
183.001 – da uno a due anni
249.668 – da due a cinque anni
250.434 – più di cinque anni

—-

4 – Motivo del soggiorno

204.962 – affari
201.955 – lavoro
202.482 – studio
186.648 – residenza elettiva
100.113 – ricongiungimento familiare / visita ai familiari
123.985 – altro

—-

5 – Ripartizione georafica: i primi dieci

316.138 – Guangdong
208.602 – Shanghai
107.445 – Pechino
64.177 – Jiangsu
62.564 – Fujian
47.396 – Yunnan
36.380 – Zhejiang
33.098 – Shandong
23.834 – Liaoning
23.445 – Regione Autonoma del Guangxi
97.066 – altri (province o regioni, città)

n.b.: Shanghai e Pechino sono considerate al pari delle Province avendo statuto di Municipalità

—-

6 – Nazionalità estere, le prime dieci

120.750 – Korea del Sud
71.493 – U.S.A.
66.159 – Giappone
39.776 – Birmania
36.205 – Vietnam
19.990 – Canada
15.087 – Francia
15.051 – India
14.446 – Germania
13.286 – Australia

181.589 – altri Paesi

—-

Aggiornamenti in seguito

One thought on “Censimento in Cina 2010-2011: gli stranieri”

Comments are closed.