334-7156315 info@cinaliano.it
Traduzione e interpretariato cinese e italiano

Il riparatore di pentole di Shitang – 补锅匠

Artigiano cinese che aggiusta con le mani un antico wok

In un breve articolo fotografico del Renmin Wang (人民网) si parla di un mestiere in via di estinzione, il riparatore di pentole (补锅匠). Il signor Jiang Deji, originario del villaggio di Shitang nella contea di Quanzhou (Guangxi), ha iniziato a riparare pentole all’età di sedici anni, e continua con un entusiasmo giovanile. Nei villaggi vicini lo chiamano “il maestro delle pentole”.

Il mestiere è duro e il guadagno è poco, così i suoi apprendisti lo hanno lasciato per dedicarsi ad attività più redditizie. Un tempo, le pentole di metallo venivano riparate più volte, e non venivano buttate praticamente mai. Con il miglioramento del tenore di vita di ampie fasce di popolazione, però, il loro uso è stato sostituito dai più comodi cuociriso elettrici e pentole a pressione.

Nelle immagini proposte, Jiang è alle prese con un enorme wok bucato. Con le mani coperte di fuliggine e la giacca maoista, Jiang continua a lavorare senza mostrare fatica, indifferente ai consigli dei familiari che gli chiedono di smettere di lavorare. I commentatori dell’articolo ricordano anche altri mestieri quasi scomparsi, appartenenti a tempi in cui l’unica pubblicità era il richiamo della voce dell’artigiano per le strade.

Nell’immagine, del ferro fuso fatto colare su uno stampo.

Visualizza sulla mappa

Credits immagine: qua